Nuova sede di Alisolidali per bambini in difficoltà

/ Fonte: Mattino di Padova del 17/03/2019

Ieri è stata inaugurata la nuova sede operativa di Alisolidali in via Piovese, nei locali che l’amministrazione di Padova ha messo a disposizione dell’associazione che cura l’accoglienza di minori di famiglie in stato di necessità. Gli spazi sono molto più grandi della precedente sala, accessibili per i disabili e in uso esclusivo. Si tratta del vecchi ufficio dell’anagrafe composta da quattro stanze e da servizi igienici con tre bagni.

La cerimonia con il taglio del nastro (l’attività è iniziata a dicembre scorso, sono stati eseguiti lavori di pittura e piazzati nuovi arredi) è stata presieduta dal vicesindaco Arturo Lorenzoni con la benedizione del Vicario generale monsignor Giuliano Zatti e del parroco di Voltabarozzo don Gianluca Bassan. Gli onori di casa sono toccati a Simonetta Merlin (attuale presidente) e Sara Carlesso che, con i rispettivi mariti, hanno fondato Alisolidali nel 2014, e sono le colonne portanti del centro di accoglienza per bambini.

In serata cena di beneficenza organizzata dal Sovrano Ordine di Malta e preparata dall’Associazione cuochi Terme Euganee e Padova.

 

POSTED BY Alisolidali | Mar, 17, 2019 |